TARTUFI
Il tartufo è un fungo spontaneo ipogeo, cioè che nasce e vive sottoterra.

Esistono diverse specie di tartufi, ma principalmente riconosciamo due tipologie : il tartufo bianco e il tartufo  nero.

Il tartufo bianco è pregiato e raro, quindi è più prezioso e costoso rispetto al nero, viene consumato dopo essere stato "grattato", cioè tagliato per mezzo dell'apposito tagliatartufi in fette molto sottili. Il suo abbinamento ideale è con piatti delicati e poco conditi che ne esaltano profumo e sapore.

Il tartufo nero, invece, è dotato di una minore complessità organolettica ed è meno raro del bianco, quindi è generalmente acquistabili a prezzi più  vantaggiosi; in tavola può essere grattato ma viene utilizzato come ingrediente per la preparazione di piatti elaborati e paté.
BLICH
La fama dei tartufi ha origini antichissime: sembra  che siano stati usati come alimento fin dal tempo di Giacobbe , 1.600 anni avanti Cristo.

In Italia, il tartufo si trova in parecchie aree del Centro e del Nord. In Toscana il tartufo bianco è presente principalmente nelle zone delle Crete senesi, di San Miniato, della Val Tiberina, del Mugello e del Casentino.

Lo Scorzone, particolarmente diffuso in Toscana, è frequente nei terreni calcarei coperti da quercete e pinete artificiali, nelle provincie Arezzo, Firenze, Siena Grosseto, Pisa, Lucca e Pistoia.

LA CERCA
E' una scuola di vita,una dimensione fatta di tecnica, collaborazione e altruismo.
La terra dona  il  suo frutto profumato e prezioso, mentre la complicità con il proprio amico cane (che ha a che fare con la devozione, l'amicizia, il mestiere, il gioco) appaga con quel  senso di intimità che può caratterizzare con la convivenza uomo-animale.

Il cercatore indica al cane la direzione in cui annusare e, con un linguaggio adatto, lo incita nella ricerca. Quando il cane individua il tartufo, inizia a raspare: a questo punto il ricercatore completa l'opera con la sua zappetta ed estrae il tartufo con massima delicatezza.
Uno dei miei quattro cani è un dolcissimo cane Lagotto  (razza usata per le ricercata dei tartufi) di nome Blich che da piccolo è stato addestrato per la cerca di tartufi e spesso ha trovato dei profumati Scorzoni  proprio all'intero del giardino dell' Agriturismo.

ESCURSIONI IN RISERVE CON GUIDE (www.tartufitaly.com)

Per gli amanti della natura e della buona cucina... si organizzano con ricercatori professionisti  e cani da tartufi, escursioni alla ricercata di tartufi, oltre all'insegnamento della pulizia e della conservazione.

Per maggiori informazioni e quotazione  contattare Giovanna info@brolioquinto.com.
Menu
   
+39 0575 652052 +39 335 402884